loading...

mercoledì 10 febbraio 2010

E’ una danza : Poledance



E’ una danza, o meglio una vera e propria specialità sportiva, da non collegare più solamente all’immagine erotica che abitualmente ci viene in mente.


Atleta pole danceSicuramente, nell’immaginario comune, parlare di lap dace fa pensare a qualcosa di molto erotico, donne seminude che si muovono in modo provocante attorno ad un palo, locali un po’ equivoci e poco raccomandabili. Ma non è esattamente così. La lap dance vera è la danza fatta con una persona seduta, abitualmente un uomo, e la danzatrice che si muove, o meglio muove il ventre (lap = grembo), a distanza ravvicinata dal volto della persona seduta.
Mentre la danza fatta con il palo, la pertica (= pole), è chiamata pole dance ed è una specialità ginnica di non poca difficoltà, che richiede agilità e prestanza fisica. In tempi remoti veniva fatta anche con l’uso di una corda appesa, al posto del palo, ma si è poi sviluppata con l’uso della pertica. C’è anche un campionato mondiale, che l’anno scorso si è svolto a Tokyo, con atlete professioniste, totalmente scollegate da donne in tacchi alti e abiti succinti, anche perché è totalmente vietato toccarsi qualsiasi parte del corpo, salvo per fare le figure delle posizioni, e si devono portare scarpe da allenamento o piedi nudi. La pole dance è composta di diverse figure che sono combinate e compongono i vari esercizi per allenare le varie parti del corpo.
Campionati mondiali pole dance Tokyo
Vediamone alcuni esempi.
Figura pole danceIl giro della farfalla: è una delle figure base della pole dance, per ruotare attorno alla pertica. Una mano si tiene alla pertica e una gamba agganciata mentre l’altro braccio e l’altra gamba sono aperti verso l’esterno come le ali di una farfalla.
La ruota del sole (sunwheel): sempre per la rotazione attorno alla pertica, si tengono due mani agganciate alla pertica, una all’altezza del petto e l’altra molto sopra la testa. Una gamba è agganciata al palo mentre l’altra è aperta all’esterno.
La sedia: si deve come stare seduti ma senza toccare con i piedi per terra, le gambe sono agganciate alla pertica e le mani sono libere.
Il giro della sedia (spinchair): è come la sedia, ma si deve ruotare grazie solo alla spinta iniziale, con mani libere o che si appoggiano al palo.
La posizione dello scorpione: è sicuramente una posizione che richiede una certa pratica e forza, si deve stare a testa in giù, reggendosi solo con le mani e le gambe una è piegata e l’altra è tesa a simulare la coda dell’animale.
Figura pole dance
Scuola di pole danceAnche in Italia ci sono scuole che insegnano questo sport che, oltre ad allenare, può sicuramente insegnare movimenti sinuosi e femminili. Senza dubbio ci si deve scollegare dall’associazione della donna che pratica questa disciplina con una prostituta. Se incuriosisce basta magari farsi solo un po’ di coraggio per vedere esattamente di cosa si tratta. Ovviamente stiamo parlando di scuole con strutture e autorizzazioni, se volete curiosare potete vedere Poledancexfit o anche Poledance Milano, ma potete cercare altri corsi più vicini alla vostra città. Meglio prendere qualche lezione che lasciare tutto al fai da te, per evitare cadute e piccoli incidenti. C’è anche un sito più generico Corsi di Pole Dance dove trovate anche tante altre informazioni sulla storia e sulle caratteristiche di questa disciplina e capire un poco di più, senza doppi sensi e senza vergogna.


-


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali