loading...

martedì 3 gennaio 2012

Ingaggia squillo, arriva sua figlia


Ingaggia squillo, arriva sua figlia

La testata Zimbabwe News riferisce di ciò che potrebbe essere uno dei massimi momenti storici del disagio sociale. Il Sig. Titus Ncube sarebbe – secondo il giornale – svenuto dopo che, avendo convocato una prostituta nella sua camera d’albergo, si è presentata all’incontro la sua figlia 20enne. Alla vista del padre, la ragazza è fuggita. Ncube invece dovrebbe avere visto tutta la propria vita passare davanti agli occhi. Ora dichiara: “Non dò la colpa alla mia bambina per ciò che faceva. Ritengo fosse la sua maniera per esprimere i suoi sentimenti riguardo ai problemi nella famiglia”. Ncube ora avrebbe ingaggiato un terapista per la ragazza e un consulente matrimoniale per aggiustare i rapporti con la moglie. La Sig.ra Ncube dice invece: “L’avrei lasciato anni fa se non fosse per i figli”.
 http://zimbabwenewsonline.com/top_news/2495.html

-


.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog personalizzati , guarda : www.cipiri.com

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Elenco blog Amici

E-BOOK

Sosteniamo Mundimago

Poni una Domanda e Clicca il bottone Bianco


CLICCA QUI SOTTO
.



Google+ Followers

Visualizzazioni totali